“Caldaia che non inquina”: sinergie di innovazione guidate da AREA Science Park e Ministero Ambiente con partner pubblici e privati in Friuli Venezia Giulia

25% di abbattimento dei costi di conto energia, 70% di energia rinnovabile, un istituto superiore come il “Livio Zanussi” di Pordenone sede di progetti operativi come un centro di ricerca applicata, ecco i primi risultati della felice sinergia tra AREA Science Park, Ministero Ambiente, Provincia e Comune di Pordenone, Polo Tecnologico Pordenone con il supporto di Innovation Factory grazie all’invenzione di STP Srl ingegnerizzata da Rhoss Spa.

La presentazione (invito) è in programma lunedì 28 febbraio mattina al cinema “Zero” di Pordenone. Ecco un’anteprima disponibile su YouTube con il servizio andato in onda in RAI:

La tecnologia permette di produrre acqua calda superiore ai 75°C e permette di sostituire le attuali caldaie senza la necessità di modificare gli impianti esistenti. La Pompa di Calore ad Alta Temperatura è un prototipo nato nell’ambito del Piano Energia ENERPLAN, cofinanziato da:

Il suo sviluppo e sperimentazione è stato supportato dai seguenti partner:

invented by STP Srl "Caldaia che non inquina"
with the support of Innovation Factory "Caldaia che non inquina"
engineered and manufactored byRHOSS Spa "Caldaia che non inquina"
in cooperation with
Partner de "La Caldaia che non inquina" Partner de "La Caldaia che non inquina" Partner de "La Caldaia che non inquina"
Provincia di Pordenone Comune di Pordenone Polo Tecnologico di Pordenone

fonti:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...